UltimaEdizione.Eu  > 

Barricate in tutta Italia contro l’accoglienza dei migranti. A Roma rivolta per l’arrivo di 19 di loro

Barricate in tutta Italia contro l’accoglienza dei migranti. A Roma rivolta per l’arrivo di 19 di loro

Treviso, Padova, Livorno e Roma. Incidenti sono scoppiati dappertutto per impedire che fossero sistemati in strutture predisposte da tempo piccoli gruppi di migranti. Emblematico il caso della capitale. Basta l’arrivo di 19 migranti che la Prefettura di Roma ha deciso di accogliere in una ex scuola privata di Roma, la Socrate di Casale San Nicola, nei pressi della Via Cassia, al Nord di Roma, per scatenare una piccola guerra civile animata soprattutto dai neofascisti di Casa Pound.

La polizia deve intervenire con forza per rimuovere un blocco organizzato dagli abitanti della zona e consentire al bus di raggiungere la struttura dove saranno in totale destinati circa 100 migranti tra quelli recentemente recuperati sulle onde del Mediterraneo. Alla fine degli scontri quattro agenti risultano feriti e molti dei contestatori sono identificati, mentre gli uomini della polizia si accingono ad esaminare i filmati e a valutare l’andamento dei fatti.

La zona di San Nicola è nell’immediata periferia di Roma, in una zona di ville i cui abitanti, ovviamente, temono di veder precipitare le quotazioni delle loro abitazioni, il cui prezzo di mercato è giù calato sensibilmente nel corso degli anni scorsi.