UltimaEdizione.Eu  > 

Bangladesh: giustiziati due capi dell’opposizione

Bangladesh: giustiziati due capi dell’opposizione

Due esponenti dell’opposizione politica del Bangladesh sono stati eseguiti giustiziati per crimini di guerra di cui erano stati commessi essere responsabili durante la lotta per l’indipendenza del Paese che allora, nel 1971m faceva parte del Pakistan.

Salahuddin Quader Chowdhury e Ali Ahsan Mohammad Mujahid, questi i loro nomi, sono stati giustiziati nel carcere centrale di Dhaka perché condannati per genocidio e stupro, accuse da loro sempre negate.

Chowdhury è stato un politico molto influente ed è stato eletto deputato al Parlamento nazionale per sei volte. Mujahid era alla guida del principale partito islamico del Bangladesh.