UltimaEdizione.Eu  > 

Atteso dal Consiglio dei ministri lo sgravio per 650 milioni sulle bollette dell’elettricità e sulla Rca

Atteso dal Consiglio dei ministri lo sgravio per 650 milioni sulle bollette dell’elettricità e sulla Rca

Una sforbiciata che peserà per 600 milioni di euro, sulle bollette dell’energia elettrica: questo l’annuncio del provvedimento contenuto nel decreto “Destinazione Italia” che andrà in approvazione del prossimo Consiglio dei Ministri. Una boccata di ossigeno per le famiglie e le piccole e medie imprese che vedranno ridotto il costo per l’energia.

Gli altri due provvedimenti sono di carattere tecnico e consentiranno un nuovo risparmio. I produttori di energia rinnovabile avranno la possibilità di spalmare gli incentivi che riceveranno nei prossimi anni. 150 milioni di sgravi saranno portati dal mancato stoccaggio di gas (prima previsto e adesso rivisto). L’intervento più indicativo riguarderà la tariffa bioraria che sarà adeguata al nuovo mercato energetico.

Un altro provvedimento che consentirà alle famiglie di risparmiare riguarderà il calo delle tariffe sulla RCA .

Per la temutissima RC auto si dovrebbe procedere con un pacchetto, elaborato dal Ministero dello Sviluppo economico assieme all’Antitrust, che dovrebbe contrastare le frodi e provocare un abbassamento delle tariffe. Il provvedimento stimolerà infatti la concorrenza tra le compagnie e garantirà la massima mobilità degli assicurati.

RomaSettRed