UltimaEdizione.Eu  > 

Attesi disagi per sciopero treni, bus e metro

Attesi disagi per sciopero treni, bus e metro

Sono attesi forti disagi in tutt’Italia per lo sciopero generale dei trasporti confermato per oggi,  21 ottobre, dai sindacati di base  intenzionati a fermare ogni forma di collegamento nel paese. Le sigle aderenti sono quelle di Usb, Unicobas e Usu che annunciano manifestazioni in numerose città.

La motivazione dello sciopero è quella di protestare “contro le politiche economiche del governo Renzi dettate dalla Ue” oltre che “per la difesa e l’attuazione della Costituzione ed il No al Referendum”.

Nella Capitale i tre sindacati si troveranno  in piazza San Giovanni per una pubblica manifestazione di protesta.

Le Ferrovie fanno comunque sapere che circoleranno regolarmente le Frecce Trenitalia durante l’orario che va  dalle ore 9 alle 17. Saranno inoltre garantiti i convogli inclusi nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero. Alcuni treni Intercity così potrebbero essere cancellati o limitati nel percorso. Assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il “Leonardo Express”.

Scioperi anche per il trasporto urbano che riguarderà bus e metropolitane in tutte le principali città italiane, a partire da Roma a Milano. Nella Capitale i mezzi si fermeranno alle 8,30 del mattino e torneranno a funzionare solamente dalle 17 alle 20