UltimaEdizione.Eu  > 

Atterraggio di emergenza a Fiumicino stamani alle 7.52 di jet ungherese Wizz Air. Poco prima la richiesta

del comandante per un atterraggio di emergenza al controllo del traffico aereo di Roma. Un velivolo della compagnia Wizz Air in servizio sulla linea Bucarest – Roma-Ciampino, chiede di far scalo nell’altro aeroporto romano per un guasto al carrello. “Un atterraggio spericolato, compiuto con molta maestria. Il pilota, che è italiano, è riuscito a portare giù l’aereo con un solo carrello e a fare un atterraggio morbido”, queste le parole del dirigente della polizia di frontiera Antonio del Greco a Sky Tg24. L’aereo, un Airbus A320 con a bordo 162 passeggeri, ha compiuto un atterraggio di emergenza con il solo carrello destro funzionante. Per fortuna solo molta paura per i passeggeri. Solo tre feriti lievi sono stati prontamente soccorsi dall’ambulanza giunta tempestivamente sulla pista. “La pista 3 è chiusa, quando la magistratura ci darà il via libera rimuoveremo l’aereo”, ha detto Del Greco. Aperta intanto un’inchiesta da parte dell’Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo, per far chiarezza sull’accaduto. “Wizz Air – scrive in una nota Daniel De Carvalho, direttore comunicazione della compagnia – lavorerà con le autorità per investigare sull’accaduto e si scusa sinceramente con tutti i passeggeri per qualsiasi inconveniente causato da questo atterraggio di emergenza”.

Luca Pandolfi