UltimaEdizione.Eu  > 

Attentato in Somalia. 13 vittime tra i soldati stranieri che combattono i terroristi islamici

13 persone sono state uccise e altre 10 ferite in un attentato suicida in Somalia che ha preso di mira un ristorante di Beledweyne, città al nord di Mogadiscio dove si trova una base militare in cui sono presenti soldati provenienti da Etiopia e Gibuti per combattere contro gli islamisti di al-Shabaab, i l gruppo responsabile del clamoroso attacco al centro commerciale di Nairobi dove persero la vita 72 persone.

Molte delle vittime dell’ultimo attentato sono militari stranieri e un portavoce di al-Shabaab ne ha rivendicato direttamente la responsabilità sostenendo che loro obiettivo erano proprio le truppe etiopi e di Gibuti: “hanno invaso il nostro paese. Erano seduti là nel ristorante”.

Red