UltimaEdizione.Eu  > 

Asteroide brucia sopra il Brasile, ma lo vede solo la Nasa

Asteroide brucia sopra il Brasile, ma lo vede solo la Nasa

Una grande palla di fuoco è stata registrata nei giorni scorsi dalla Nasa mentre attraversava  l’atmosfera sopra l’Oceano Atlantico, al largo delle coste del Brasile. Si è trattato dell’ingresso nell’atmosfera terrestre di un asteroide la cui esplosione è stato calcolato abbia sviluppato un’intensità pari a circa 13.000 tonnellate di tritolo.

Si tratterebbe di una potenza inferiore solamente a quella provocata da un evento simile a Chelyabinsk, in Russia, avvenuto il 15 febbraio del 2013, quando si toccarono l’equivalente di  500.000 tonnellate di tritolo. Allora rimasero ferite più di 1.000 persone, soprattutto a causa delle schegge di vetro delle finestre delle abitazioni della cittadina russa, finite in frantumi in tutte le direzioni.

Nel caso appena segnalato dalla Nasa, invece, il fenomeno sarebbe passato addirittura inosservato perché avvenuto a sul mare e ad un’altitudine di circa 30 km.

Secondo gli scienziati, ogni anno sono circa 30 i piccoli asteroidi che finiscono per  bruciare nell’atmosfera terrestre e, nella stragrande maggioranza dei casi, quel che di loro resta finisce in mare.