UltimaEdizione.Eu  > 

Arabia Saudita: 34 paesi islamici creano alleanza militare anti Isis

Arabia Saudita: 34 paesi islamici creano alleanza militare anti Isis

L’Arabia Saudita ha comunicato che 34 paesi principalmente musulmani, e principalmente fatti di musulmani sunniti, hanno dato vita ad una coalizione stabile, dal carattere anche militare, contro il terrorismo, in primo luogo quello dell’Isis o Daesh.

Il centro operativo congiunto sarà allestito nella capitale saudita, Riyad, da dove saranno guidate le operazioni condotte da paesi che vanno dal Medio Oriente, all’Africa, all’Asia.

L’elenco completo dei paesi che partecipano all’allennza sono i seguenti: Arabia Saudita, Bahrain, Bangladesh, Benin, Chad, Comoros, Costa d’Ivorio, Djibouti, Egitto, Gabon, Guinea, Gordania, Kuwait, Libano, Libia, Malaysia, Maldive, Mali, Marocco, Mauritania, Niger, Nigeria, Pakistan, Autorità per la Palestina, Qatar, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Sudan, Togo, Tunisia, Turcha, Emirati Arabi Uniti e Yemen.

Il ministro della Difesa saudita Mohammed bin Salman annunciando questa nuova alleanza ha detto che la giustificazione della sua nascita ricade nell’intenzione dei paesi musulmani di voler lottare contro la malattia dell’estremismo islamico che ha “danneggiato il mondo islamico”, riferendosi in primo luogo al Califfato islamico.