UltimaEdizione.Eu  > 

Ancora un processo per la Strage di Brescia dopo 40 anni. La Cassazione annulla assoluzioni di 2 imputati

Ancora un processo per la Strage di Brescia dopo 40 anni. La Cassazione annulla assoluzioni di 2 imputati

Nuovo processo di appello per Carlo Maria Maggi e Maurizio tremonte, due degli imputati per la strage di piazza della Loggia del 1974 a Brescia, assolti nel precedente dibattimento di secondo grado. Lo ha disposto la Corte di cassazione, che dopo quarant’anni di inchieste e processi ha accolto il ricorso della Procura generale di Brescia contro le due assoluzioni. Esce, invece, di scena n modo definitivo dal processo, Delfo Zorzi, l’ex estremista di destra oggi imprenditore in Giappone. La Suprema Corte ha, infatti, respinto il ricorso della Procura e delle parti civili contro la sua assoluzione, che è quindi diventata definitiva.

RomaSettRed