UltimaEdizione.Eu  > 

Ancora Calciopoli. Arrestati i dirigenti del Catania calcio per aver comperato delle partite

Ancora Calciopoli. Arrestati i dirigenti del Catania calcio per aver comperato delle partite

Sette arresti sono stati eseguiti a carico di Antonio Pulvirenti e altri dirigenti della società di calcio del Catania accusati di aver comprato delle partite  del campionato di calcio Serie B che si è appena concluso. Queste partite, secondo gli inquirenti, avrebbero consentito alla squadra etnea di non retrocedere e rimanere nel campionato cadetto.

Con  Antonio Pulvirenti, Presidente della società, sono finiti ai domiciliari anche l’amministratore delegato Pablo Cosentino, il direttore generale Daniele Delli Carri, ed altri quattro dirigenti della società. L’accusa per tutti è quella di  frode sportiva.