UltimaEdizione.Eu  > 

Altro suicida a Regina Coeli. Questa volta 18 enne rumeno in carcere da aprile

Altro suicida a Regina Coeli. Questa volta 18 enne rumeno in carcere da aprile

Secondo detenuto ritrovato impiccato nel carcere romano di Regina Coeli dopo il suicidio di Ludovico Caiazza, l’uomo accusato di aver aggredito ed ucciso l’orefice di Via dei Gracchi, nel quartiere Prati della capitale. Si tratta di un rumeno di 18 anni arrestato alla fine dello scorso aprile,assieme ad un connazionale, accusato di aver ucciso nella Pineta Sacchetti il famoso truccatore  Mario Pegoretti. Il giovane, che avrebbe massacrato di botte la vittima per 50 euro e un orologio del valore di appena 150 euro, era stato messo in isolamento nella stessa sezione del carcere dove si trovava il Caiazza.