UltimaEdizione.Eu  > 

Altro no della magistratura Usa a Trump sul bando ai musulmani

Altro no della magistratura Usa a Trump sul bando ai musulmani

Donald Trump ha ricevuto un altro sonoro ” no” dalla Corte Federale d’appello di San Francisco sul bando imposto con un provvedimento d’urgenza dal Presidente statunitense all’ingresso negli Usa dei cittadini provenienti da sette paesi a maggioranza musulmana.

Il provvedimento era stato bloccato da alcuni giudici federali che lo hanno ritenuto anticostituzionale e non ne hanno ritenuto valide le misure d’urgenza cui faceva riferimento il Dipartimento della Giustizia di Washington. Per questa decisione tutti i viaggiatori  rimasti bloccati negli aeroporti sono potuti entrare negli Stati Uniti anche se provenienti dai paesi messi nel mirino da Trump: Iran, Libia, Somalia, Yemen, Sudan, Iraq e Siria.

Trump non ha preso bene la decisione ed ha annunciato appello di fronte alla Corte Suprema. Il Presidente degli Stati Uniti continua a sostenere che la legge che provava ad introdurre è motivata dalla lotta al terrorismo.