UltimaEdizione.Eu  > 

Nuovi morti in Iraq. In totale sono 7150 civili e 950 militari da Gennaio ’13. Altri 2 attacchi suicidi a Tarmiya e Baiyaa

Nuovi morti in Iraq. In totale sono 7150 civili e 950 militari da Gennaio ’13. Altri 2 attacchi suicidi a Tarmiya e Baiyaa

Dieci persone , tra cui sei poliziotti , sono rimaste uccise in Iraq per due attacchi, un attentato suicida e colpi di mortaio, portati in contemporanea contro una sede governativa a Tarmiya , cittadina a 50 km al nord di Baghdad .

Nella un’autobomba è esplosa nel quartiere occidentale abitato di Baiyaa prevalentemente da sciiti, uccidendo cinque persone . Altre due persone sono morte in un bombardamento nel vicino sobborgo sunnita di Abu Ghraib .

Secondo cifre ufficiali dell’ONU nel mese di Novembre sono morte 659, tra cui 565 civili e 94 membri delle forze di sicurezza irachene. Un calo di oltre trecento vittime in meno delle 979 del precedente mese di ottobre .

Nell’arco dell’anno le vittime del paese mesopotamico sono state 7150 civili e 950 forze di sicurezza personale. Il peggior bilancio dal 2008.

RomaSettRed