UltimaEdizione.Eu  > 

Alla Fiat va tutta la Chrysler. Subito 1,75 miliardi $ in contanti. Azioni Fiat volano in borsa

Alla Fiat va tutta la Chrysler. Subito 1,75 miliardi $ in contanti. Azioni Fiat volano in borsa

Fiat acquisirà il resto del 41,5 per cento del capitale Chrysler e, pertanto, ha definitivamente preso possesso del colosso automobilistico statunitense diventando così, come hanno dichiarato i vertici dell’azienda torinese dei costruttori “globali” . La quota mancante era detenuta da Veba,  il fondo sanitario del sindacato americano Uaw in Chrysler. Il “closing” è previsto entro il 20 gennaio 2014. Fiat verserà a Veba 3,65 miliardi di dollari, di cui 1,75 miliardi in contanti e 1,9 miliardi come dividendo straordinario.

Dal Lingotto si fa sapere che  non è previsto un aumento di capitale da parte di Fiat. “Aspetto questo giorno sin dal primo momento, sin da quando nel 2009 siamo stati scelti per contribuire alla ricostruzione di Chrysler”. Ha commentato John Elkann, presidente di Fiat.

Non appena é stata diffusa la notizia, il titolo Fiat ha avuto una vera esplosione di valore in Borsa al punto che a Milano c’é stata una sospensione per eccesso di richieste.

RomaSettRed