UltimaEdizione.Eu  > 

Alba di scosse sismiche nel centro nord italiano, tra Toscana e Romagna. Una scossa di magnitudo 3,4

e’ stata registrata alle 5,34 nel distretto sismico della Lunigiana. Il terremoto e’ stato registrato a 10,8 km di profondità. Si tratta di una ripresentazione di fenomeni che stanno colpendo i confini tra Toscana e Liguria da parecchie settimane. In precedenza, sono state invece, 10 le scosse registrate fra le 00,32 e le 5,05 nel distretto sismico del Montefeltro, tra Romagna e Toscana. Hanno avuto magnitudo tra 2 e 2,7, e una profondità fra 7,7 e i 21,1 chilometri. In totale, però, nel giro di 24 ore le scosse registrate sono state 44, di cui, la più forte e’ stata registrata ieri alle 6,32 con una: magnitudo 3,9.