UltimaEdizione.Eu  > 

Afghanistan: 2 morti e 80 feriti per attentato contro consolato tedesco

Afghanistan: 2 morti e 80 feriti per attentato contro consolato tedesco

Un attentatore suicida si è fatto esplodere  in Afghanistan lanciandosi con un camion imbottito di esplosivo contro il muro di cinta del consolato tedesco nella città afghana di Mazar-e-Sharif. L’attentato ha provocato la morte di almeno due persone e il ferimento di altre 80.

I resoconti dei testimoni che si trovavano nei pressi parlano di una violentissima esplosione presso la missione diplomatica seguita da spari.

I talebani hanno poi rivendicato l’attentato suicida sostenendo di aver  effettuato l’attacco in risposta ai bombardamenti aerei effettuati dalla coalizione della Nato all’inizio di questo mese a Kunduz dove sono rimasti uccisi circa trenta civili nel corso dei combattimenti tra le truppe afghane e i militanti talebani.

Mazar-e-Sharif è  la capitale della provincia di Balkh, dove la Germania ha presenti circa 1.000 soldati che rappresentano il grosso delle loro truppe dislocati in Afghanistan.