UltimaEdizione.Eu  > 

Accordo Italia Libia per fermare gli sbarchi dei migranti

Accordo Italia Libia per fermare gli sbarchi dei migranti

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e il premier libico Fayez al Serraj hanno  firmato ieri a palazzo Chigi un accordo per fermare gli sbarchi di migranti sulle nostre coste, Un fenomeni diventato imponente con il passare degli anni e che ha trasformato il Mediterraneo in un mare di sangue a causa delle migliaia di vittime che il passaggio illegale tra le coste della Libia.

L’accordo sui migranti è definito Memorandum di intesa sulla cooperazione nel campo dello sviluppo del contrasto dell’immigrazione illegale, al traffico degli esseri umani, al contrabbando e al rafforzamento delle frontiere tra la Libia e l’Italia.

Gentiloni ha presentato l’accordo sostenendo che è stato firmato nel corso di “una giornata importante nei rapporti tra l’Italia e la Libia  Innanzitutto perché si conferma un’amicizia, una collaborazione che già si è manifestata in questi mesi attraverso l’impegno del governo italiano in diversi fronti”.