UltimaEdizione.Eu  > 

Accordo in Germania per un Governo di “larghe coalizioni” tra democristiani e socialdemocratici

Accordo in Germania per un Governo di “larghe coalizioni” tra democristiani e socialdemocratici

La  cancelliera Angela Merkel ha raggiunto un accordo con i socialdemocratici tedeschi del Spd sulla formazione di  un nuovo governo a due mesi dalle recenti elezioni tedesche. Siamo di fronte alla riproposizione della “grande coalizione”. Il Governo sarà formato per la metà di Dicembre dopo che si svolgerà un referendum di conferma tra gli iscritti socialdemocratici.

Questa nuova esperienza di coalizione tra democristiani della Cdu e della Csu bavarese ed i socialdemocratici è stata resa necessaria dal fatto che il partito della Merkel ha trionfato nettamente alle elezioni le quali, però, hanno visto i liberali, che erano stati i suoi alleati fedeli, scomparire del tutto dal Parlamento. L’alternativa sarebbe stata quella di un’alleanza con i Verdi o dar vita ad una coalizione di socialdemocratici, verdi ed estrema sinistra.

I socialdemocratici hanno posto delle richieste sull’introduzione di un salario minimo nazionale garantito e l’aumento delle remunerazioni dei lavoratori e nuove norme in materia di riconoscimento degli immigrati, mentre i democristiani restano contrari a quell’aumento delle tasse previsto dal programma elettorale del Spd.

 RomaSettRed