UltimaEdizione.Eu  > 

A rischio base sommergibili nucleari Uk Se vincono gli scozzesi li cacciano subito

A rischio base sommergibili nucleari Uk  Se vincono gli scozzesi li cacciano subito

Il governo britannico sta valutando i piani per risolvere il problema della base militare scozzese dove attualmente sono ospitati i sommergibili “Vanguard” armati di missili nucleari “Trident”. La struttura militare rischia di non fare più parte del territorio del Regno Unito nel caso che gli scozzesi votino per l’indipendenza nel referendum del prossimo anno. La base ha iniziato ad ospitare sommergibili nucleari negli anni ’60 quando erano utilizzati i missili Polaris.

Il Governo di David Cameron sta cercando,allora, di organizzare le cose in modo che, comunque vada il risultato elettorale, la base di Faslane sul “Gare Loch” di Argyll e Bute abbia uno status che la metta al riparo da ogni eventuale decisione delle autorità locali. Il riferimento sembra che vada alla sistemazione giuridica assicurata alle basi militari britanniche a Cipro. I nazionalisti scozzesi, infatti, hanno detto che nel caso di una vittoria del fronte indipendentista il primo impegno sarà quello di allontanare dalla Scozia ogni ordigno nucleare.
250px-Trident_II_missile_image
La base in questione ha una importanza strategica fondamentale per le autorità militari di Londra perché gestisce una flotta di sottomarini che rappresenta quello che è definito un “continuo deterrente marino”, visto che almeno un sottomarino britannico, armato con 16 missili nucleari “Trident”, è di pattuglia in mare in qualsiasi momento.

Fortemente critico nei confronti del Governo di Cameron si è presentato alla stampa Angus Robertson, leader al Parlamento britannico del partito SNP, gli indipendentisti scozzesi: “Si tratta di uno straordinario tentativo di Westminster di fare il “bullo” con la Scozia. Né il popolo né il Parlamento di Scozia vogliono armi nucleari ed é chiaro che i “Trident” dovrebbero essere rimossi quanto prima. Solo un sì il prossimo settembre consentirà alla Scozia di sbarazzarsi dei “Trident” ed il denaro risparmiato contribuirà a costruire una società più equa ed un’economia più forte “.
SALMOND-KILT
Il Ministero della Difesa ufficialmente è convinto che il fronte indipendentista del si sarà sconfitto ma, intanto, sta seguendo varie ipotesi per garantirsi la possibilità di far stazionare i sottomarini Vanguard nelle acque profonde della base di Faslane contando sul fatto che il solo smantellamento della base costerebbe decine di miliardi di sterline.

John Balcony