UltimaEdizione.Eu  > 

A Courmayeur la Corsa dei Giganti 150 ore continue di corsa sulle Alpi

A Courmayeur la Corsa dei Giganti  150 ore continue di corsa sulle Alpi

Si è conclusa dopo 150 ore La Corsa dei Giganti. Partiti in circa 706 sono arrivati al traguardo di Courmayer in 385, di cui 38 donne.

I partecipanti hanno dovuto superare 24mila metri di dislivello, risalire 25 colli di un’altezza superiore ai 2.000 metri,attraversare il territorio dei 33 comuni coinvolti.

Il “Tor des Géants” 2013 sarà ricordato come quello dei record polverizzati: i primi tre classificati hanno infatti battuto il miglior tempo assoluto delle tre edizioni precedenti.

Iker Karrera lo ha abbassato di quasi sei ore precedendo di soli 25 minuti Oscar Perez il vincitore del 2012 ed il valdostano Franco Collè.

La partenza

La partenza

Tra le donne, Francesca Canepa si è migliorata addirittura di quasi 11 ore rispetto allo scorso anno.

Domenica 15 Settembre la premiazione presso il Forum Sport Center, si terranno le premiazioni Forum Sport Center di Courmayeur.

Sarà anche allestito un banchetto per la raccolta fondi a favore dei familiari di Yuan Yang, il corridore cinese che domenica 8 Settembre ha perso la vita poco sotto il Colle della Crosatie, in Valgrisenche.

Si è tratta di una delle gare non competitive più dure al mondo che prevede la corsa lunga 330 chilometri da percorrere attraverso le montagne ed in un’unica lunga tappa. L’unica regole è quella di giungere entro il tempo massimo fissato in 150 ore.

Lungo il percorso

Lungo il percorso


Si tratta di un evento che richiama appassionati di corsa in montagna da tutti e cinque i continenti. Lungo il percorso sono stati schierati oltre 1200 volontari in grado anche di asicurare i 43 punti di ristoro previsti lungo il percorso, uno ogni 50 chilometri circa.

Antonello La Monaca