UltimaEdizione.Eu  > 

60 morti in Iraq in poche ore A Bagdad presi di mira i mercati shiiti.

60 morti in Iraq in poche ore  A Bagdad presi di mira i mercati shiiti.
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Una serie di nove esplosioni di autobombe è avvenuta in zone prevalentemente sciite di Baghdad provocando la morte di almeno 50 persone ed il ferimento di più di 140. Il bilancio aggravato da altri attentati nel resto del Paese. Altri 10 morti nel Kurdistan iracheno.Tutto si é consumato in pochi minuti nelle ore del tramonto, quando più animata si fa la vita di città e cittadine di tutto l’Iraq.

Presi di mira mercati mirati e strade trafficate del commercio. Le esplosioni che sono apparse de liberamente coordinate ripetono quanto già accaduto Martedì 6 Agosto quando restarono uccise altre 50 persone a causa di numerose esplosioni provocate in diverse aree della capitale irachena.

Gli attacchi si sono moltiplicati in Iraq dall’inizio dell’anno. Nel solo mese di Luglio i morti sono stati oltre 1000 in tutto il Paese.
mercato shiita
La polizia ha detto che l’esplosione più violenta ha provocato sette mori e 30 feriti nei pressi di un mercato all’aperto nel quartiere sud-orientale di Jisr Diyala.

Fuori Baghdad, un attentatore suicida ha fatto esplodere una bomba in una macchina su una strada trafficata della città di Tuz Khurmato, nel kurdistan iracheno, 105 miglia a nord della capitale, uccidendo almeno altre 10 persone e ferendone 45.

John Balcony

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.