UltimaEdizione.Eu  > 

6.000 migranti recuperati al largo della Libia

6.000 migranti recuperati al largo della Libia

6.500 migranti sono stati salvati al largo della Libia secondo le ultime informazioni fornite dalla Guardia costiera italiana. I recuperi di questa gente in mare sono avvenuti con l’organizzazione di circa 40 missioni di salvataggio a circa 20 km al largo della città di Sabratha.

Stando alle prime informazioni si tratta, nella maggioranza di casi, di profughi provenienti dall’Eritrea e dalla Somalia,  e numerosi sono i bambini messi in salvo sui mezzi che da molto tempo pattugliano le acque del Canale di Sicilia per il recupero di migranti nell’ambito dell’operazione Frontex  organizzata dall’Unione europea.

L’alto numero delle persone recuperate indica il fatto che l’attraversamento del Mediterraneo dal Nord Africa è tornata a costituire la principale rotta seguita da quanti cercano di raggiungere l’Europa dopo che, nello scorso mese di marzo, l’UE ha raggiunto un accordo con la Turchia per  fermare i migranti che da là cercheranno di passare in Grecia e seguire, quindi, la cosiddetta via balcanica.

Secondo gli ultima dati, sono oltre  centomila i migranti giunti in Italia nel corso del 2016 e quasi tre mila sarebbero stati i morti nel corso dei viaggi organizzati su mezzi precari.

migranti recupero 1