UltimaEdizione.Eu  > 

40 morti per esplosione di un deposito di armi in Libia durante un furto

40 morti per esplosione di un deposito di armi in Libia durante un furto

Più di 40 persone sono rimaste uccise a causa di un’esplosione avvenuta in un deposito di munizioni nel sud della Libia. Imprecisato, ma alto, il numero dei feriti,anche in pericolo di vita. L’esplosione è avvenuta vicino alla città di Sabha, nella regione desertica della Libia centrale, e probabilmente è stata provocata da abitanti del luogo e migranti africani che stavano cercando di rubare munizioni nel deposito. Le autorità locali temono che il bilancio delle vittime sia destinato ad aggravarsi.

RomaSettRed