UltimaEdizione.Eu  > 

4 afghani condannati a morte per aver ucciso una donna falsamente accusata di aver bruciato un Corano

4 afghani condannati  a morte per aver ucciso una donna falsamente accusata di aver bruciato un Corano

Quattro afghani sono stati condannati a morte nel corso di un processo sull’uccisione di una  donna  picchiata a morte dopo essere stato accusata falsamente di aver bruciato il Corano.
La ventottenne Farkhunda venne barbaramente ammazzata lo scorso 19 marzo nonostante numerosi testimoni avessero negato la veridicità delle accuse mosse contro di lei.

I quattro faceva parte di un gruppo di 49 persone che, solamente sulla base di dicerie, assalirono violentemente Farkhunda, Tutti arrestati e processati. Nel corso delle udienze di fronte al tribunale,  trasmesse in diretta dalla televisione afghana,  anche la polizia ha dovuto ammettere che non esisteva alcuna prova del fatto che la donna avesse fatto le cose di cui era accusata.