UltimaEdizione.Eu  > 

Malato da 15 anni di Sla Paolo Ravasin è morto nella stanza della clinica del trevigiano dove era ricoverato da nove

Malato da 15 anni di Sla Paolo Ravasin è morto nella stanza della clinica del trevigiano dove era ricoverato da nove

Paolo Ravasin è morto a Monastier, in provincia di Treviso. Aveva 53 anni e da 15 era malato di Sla. Si è spento nella sua stanza della clinica Villa delle Magnolie ddove da lungo tempo era ricoverato, a 10 chilometri dalla sua casa di Cessalto. Da quando nove anni fa la malattia lo aveva costretto a letto. Nel 2008 in un video disse il suo ‘No’ all’accanimento terapeutico. Una volontà che è stata rispettata fino all’ultimo dalla sua famiglia.

E’ morto nella la clinica dove da anni combatteva la sua battaglia contro la malattia e per i diritti civili. Paolo Ravasin soffriva di quella stessa patologia che aveva ucciso Luca Coscioni e proprio per la sua lotta era stato nominato Presidente onorario della “cellula Coscioni” di Treviso, l’associazione intitolata al politico e docente universitario morto nel 2006, di cui ne era diventato uno dei rappresentanti più importanti.

RomaSettRed