UltimaEdizione.Eu  > 

35 morti a Bagdad a causa di due esplosioni avvenute vicino a una moschea sciita.

Almeno 55 sarebbero i feriti. L’attacco è avvenuto nel quartiere sciita di Kasra mentre i fedeli uscivano dalla moschea dopo la preghiera della sera.
Nessuno ha ancora rivendicato l’attacco, ma il sospetto cade su militanti sunniti non nuovi ad attentati del genere soprattutto da quando si è aperta la crisi siriana. Più di 5.000 persone sarebbero state uccise e 12.000 ferite dallo scorso gennaio.

Red