UltimaEdizione.Eu  > 

27 minatori sono stati trovati morti in una miniera della provincia di Samangan nel nord dell’Afghanistan

in cui erano rimasti intrappolati per cause ancora da accertare. Gli operai, riferisce la BBC, stavano lavorando nella miniera di carbone Abkhorak quando si è verificato un crollo che non ha lasciato loro scampo. Si teme che almeno altri 13 minatori siano intrappolati nella miniera che si trova a 215 chilometri al nord della capitale, Kabul.
Nello scorso dicembre, altri 11 minatori sono morti in un incidente simile nella provincia settentrionale di Baghlan. L’Afghanistan, ricorda la BBC, è noto per avere vaste riserve di petrolio, gas, rame, cobalto, oro e litio.

Red