UltimaEdizione.Eu  > 

20 mila persone trasferite a Colonia per un ordigno della Seconda Guerra

20 mila persone trasferite a Colonia per un ordigno della Seconda Guerra

Circa 20.000 persone nella città tedesca di Colonia, dopo il ritrovamento di una bomba della Seconda guerra mondiale, dal peso di una tonnellata, sono state costrette a lasciare le loro case per consentire il disinnesco dell’ordigno senza problemi per la popolazione.

Probabilmente si è trattato del più consistente trasferimento di popolazione dal dopoguerra ad oggi e scuole ed asili sono rimaste chiuse completamente a causa del ritrovamento avvenuto durate dei lavori di scavo per realizzare una conduttura sotterranea.