UltimaEdizione.Eu  > 

“1998 QE2” l’asteroide con la Luna il più più vicino per i prossimi 2 secoli

Un asteroide con la sua luna. E’ noto come “1998 QE2” e i ricercatori del Deep Space Network di Goldstone, in California lo hanno visto in una sequenza radar ottenuta da un’antenna alta 70 metri. La scoperta è avvenuta poche ore fa, quando l’asteroide si trovava a circa 6 milioni di chilometri dalla Terra.

Secondo i calcoli degli scienziati, l’asteroide dovrebbe avere un diametro di quasi 3 chilometri e dovrebbe ruotare su se stesso in circa 4 ore. La rivelazione dimostra anche che “1998 QE2” è un asteroide cosiddetto “binario”, vale a dire che è accompagnato da un altro corpo celeste che lo segue. “1998 QE2” ha, dunque, appunto la sua luna, che dovrebbe essere lunga circa 600 metri.

Tra tutti quelli che si trovano in una fascia di prossimità alla Terra, gli scienziati stimano che circa il 16 per cento degli asteroidi di quelle dimensioni fanno parte di un sistema “binario”, o addirittura “ trinario”. Le immagini scattate rivelano anche che la superficie dell’asteroide mostra la presenza di molte concavità di una certa ampiezza.

L’ultima rilevazione dell’asteroide é delle 1:59 pomeridiane del 30 maggio ora del Pacifico, le 22,59 in Italia, quando si trovava a 5.8 milioni chilometri di distanza da noi. Una distanza pari a 15 volte quella tra la Terra e la Luna. Si tratta del più vicino passaggio di un asteroide alla Terra per prossimi due secoli. L L’ asteroide “1998 QE2” prende questo nome perché venne scoperto la prima volta il 19 Agosto del 1998 dai ricercatori del MIT, Massachusetts Institute of Technology , impegnati nel “ Lincoln Near Earth Asteroid Research (LINEAR)”, un programma impostato proprio per la ricerca prematura di corpi celesti viaggianti nello Spazio che potrebbero passare nei pressi della Terra.

E.M