UltimaEdizione.Eu  > 

100 migranti annegati nel mar della Libia

100 migranti annegati nel mar della Libia

Ennesimo dramma dei migranti che cercano di raggiungere l’Italia imbarcandosi sui barconi sulle coste della Libia. 100 di loro hanno perso la vita nei giorni scorsi secondo il resoconto degli uomini di una motovedetta della marina libica di Zuara che ieri ha ricevuto una richiesta di soccorso da un barcone che stava affondando.

I militari libici, però, sarebbero riusciti a salvare solo sette dei 120 che si trovavano a bordo di un’imbarcazione che si trovava al largo di Sabratha, ca circa 40 chilometri ad ovest di Tripoli e uno dei punti di partenza dei migranti intenzionati ad attraversare il Mediterraneo per dirigersi verso l’Italia.

Si tratta della prima strage di migranti annegati nel Canale di Sicilia dopo l’accordo tra Italia e autorità di tripoli per provare a bloccare questi viaggi della morte.